Solenne processione.

Domenica 20 Agosto la cittadinanza di Casperia, con la gradita presenza di Sua Eccellenza LINO FUMAGALLI Vescovo della Diocesi di Poggio Mirteto ha onorato la Beata Vergine Maria Assunta in Cielo nella solenne processione che, come tutti gli anni, partendo dalla Chiesa Parrocchiale di San Giovanni Battista posizionata sulla sommitÓ del paese, scende fino a giungere nella piazza antistante la Chiesa dell'Annunziata.

La processione del 20 Agosto Ŕ molto caratteristica in quanto la statua della Beata Vergine , preceduta da giovani con fiaccole e stendardi, dalla locale Banda Musicale e Majorette e seguita dalla popolazione in preghiera, viene portata in spalla da 24 addetti che a turni di 8 vestiti con i tipici "sacchi" scendono per le strette vie del paese  districandosi tra scale, archi e lampioni per poi riportarla, dopo la funzione che si svolge alle pendici del paese, nella chiesa parrocchiale sovrastata dal campanile medievale simbolo del paese di Casperia.

Alla fine della Processione la cittadinanza ha salutato la Beata Vergine Maria con uno spettacolo pirotecnico: l'ormai caratteristica "pioggia di luce" dalle mura castellane ai classici fuochi artificiali.

 

Accoglienza dalle Majorette Per andare ad accogliere la Beata Vergine Per andare ad accogliere la Madonna Onore alla Beata Vergine Partenza della processione
Il Vescovo Lino Fumagalli e don Antero Le AutoritÓ La processione Uscita da Porta Roma Il Vescovo ed il tramonto riscaldano i cuori

Una breve panoramica.      clicca per vederle                                           RITORNA

Un aneddoto?       Si dice che....

Non tutti gli uomini che indossano il saio per portare la statua della Madonna lo fanno per devozione, qualcuno lo fa per spiare dei peccati o delle piccole colpe.